AUSL Rieti
home << Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Patologiche
NOTIZIARIO
 
AREA RISERVATA
 
 
Servizio ambulatoriale per l'alcolismo e le patologie correlate


CIC Centri di Informazione e Consulenza

PrevenzioneI CIC (Centri di Informazione e Consulenza) sono previsti dalla legge 309/90  art. 106 sulle tossicodipendenze.
Sono presenti all’interno di tutte le Scuole Medie Superiori della provincia di Rieti grazie ad un protocollo di intesa tra la ASL (UOSD Dipendenze e Patologie d'Abuso – Consultorio Adolescenti) e Provveditorato Agli Studi.

Il progetto CIC prevede un’equipe formata da: docenti, operatori ASL ed alunni, che si attiva per la programmazione degli interventi di “prevenzione – promozione della salute”.

I CIC nascono nell’ambito della prevenzione delle tossicodipendenze con il compito di informare sui danni derivanti dall’alcolismo, dal tabagismo, dall’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope, ma con il tempo hanno assunto il ruolo di supporto istituzionale ed organizzativo alle attività di educazione alla salute. Per CIC, infatti, si intende uno spazio polifunzionale che offre la possibilità ai ragazzi di avere informazioni e consulenze, ma anche di progettare iniziative culturali, sportive, ricreative, di organizzare modalità di accoglienza per i compagni più giovani, di sollecitare con l’aiuto degli esperti la soluzione ai problemi scolastici e personali.

L’intervento del CIC ha come oggetto la promozione del benessere, con particolare attenzione alle caratteristiche e alla specificità del contesto, considerando determinanti la mobilitazione delle risorse già esistenti e la valorizzazione e l’ampliamento delle peculiarità del singolo Istituto, la facilitazione della comunicazione fra gli attori sociali coinvolti nel processo formativo e, soprattutto, la valorizzazione dell’alunno come interlocutore privilegiato e non mero fruitore della didattica.

Le attività CIC generalmente effettuate nei singoli istituti scolastici sono:

-
Sportello d'ascolto
E' uno spazio gestito dagli operatori ASL con lo scopo di:
- favorire l'espressione ed il confronto da parte degli studenti su temi di coinvolgente interesse che possano riguardare il singolo o il gruppo allargato dei pari;
- incentivare gli interventi di counselling rivolti a genitori e docenti in relazione ad eventuali aspetti problematici della loro attività educativa

- Progetti specifici di promozione della salute
In ogni Istituto Scolastico vengono avviati progetti specifici di promozione della salute che possono riguardare temi specifici quali: accoglienza classi prime, educazione alla sessualità, dipendenza ed abuso di sostanze, comportamento alimentare e suoi disturbi, bullismo, educazione alla legalità, ecc., e possono inoltre riguardare attività aggreganti ludico-ricreative e culturali. Detti progetti hanno quale obiettivo privilegiato lo sviluppo ed incentivazione delle competenze psico-sociali di base (life skills) che costituiscono alcuni tra i più importanti fattori di protezione per comportamenti a rischio e per lo sviluppo di condizioni di disagio o devianza.

- UOSD



Scheda Aggiornata al 31 Dicembre 2016
ASL Rieti - Via del Terminillo 42, 02100 Rieti - Centralino 0746.2781